Casella del Piano: un’azienda agraria a conduzione familiare dal 1937

L’Azienda Agraria Casella del Piano è gestita dalla famiglia Casoli fin dagli inizi del ‘900. La tenuta, che sorge a 3 km dalla città medioevale di Gubbio, comprende 40 ettari coltivati con metodi a basso impatto ambientale e, dal 1996, anche uno spazio dedicato all’attività agrituristica.

UNA STORIA DI FAMIGLIA L’attività dell’azienda agraria Casella del Piano nasce nel 1937, quando Casoli Roberto, bisnonno dell’attuale generazione, decise di intraprendere con la sua famiglia l’attività di imprenditore agricolo. Negli anni ’60 gli successe il figlio Giovanni, che ampliò la proprietà acquistando i terreni adiacenti e concentrò l’attività sulle coltivazioni di cereali, sull’allevamento di razza chianina, di suini da carne e sulla produzione di vino. Per la nascita dell’attività agrituristica servì attendere ancora un po’: fu nel 1996 che Umberto, padre di Silvia e Raffaele che attualmente si occupano dell’attività di famiglia, ebbe l’idea dell’agriturismo. Negli anni, l’azienda agraria è cambiata: la produzione di vino è stata interrotta, mentre continuano la coltivazione di cereali e l’allevamento di suini, polli, oche, faraone, tacchini, anatre e galline da uova.

LA FATTORIA DIDATTICA Dal 2008, con la nascita della fattoria didattica, l’agriturismo Casella del Piano ha ampliato la propria offerta creando uno spazio educativo adatto ad accogliere bambini, ragazzi e adulti. Percorsi educativi e divertenti che permettono agli ospiti di stare realmente a contatto con la natura e conoscere la storia di ciò che ogni giorno trovano sulle loro tavole. Oltre a tre percorsi (Dal grano alla crescia: il pane tipico di Gubbio, Crea la tua merenda e La pasta fatta in casa) la proposta include una visita guidata dell’azienda agraria, una passeggiata tra le coltivazioni e una visita agli animali nel loro ambiente naturale.

Facebook
WhatsApp
Email